Archivi
Categorie

Abbiamo voluto riassumere lo stato economico e sociale della nostra cittá in una pagina “Senza parole”, riempita soltanto con le foto dei cartelli che annunciano “si vende” o “si loca” che costellano le strade del centro storico di Trapani.

Una cittá morta dopo un breve sussulto che – sbagliando – avevamo scambiato per una resurrezione.

Eppure, grazie alla “America’s Cup” voluta dal senatore D’Alí ed alle intuizioni felici dell’allora sindaco Fazio, il centro storico aveva fatto da traino al risveglio turistico, economico e sociale dell’intera città e – perché no? – dell’intera provincia. Una bella città, ammirata e, a tratti, invidiata. Un centro storico che fino al 2017 pullulava di turisti, pieno di negozi, bar, ristoranti, b&b, centri d’incontro.

É bastata una scelta scellerata – tra le altre – dell’allora Presidente della Regione Rosario Crocetta con la nomina di un Commissario Straordinario per la città, rimasta senza un sindaco, per accelerarne rapidamente il declino.

Ovviamente, il riferimento alla cancellazione dei voli della Ryanair è puramente casuale. Così come è puramente casuale il ricorso al bando dei voli da e per Trapani della fallimentare società di bandiera Alitalia, da mezzo secolo mantenuta coi soldi dei contribuenti italiani e mai competitiva.

Ma non possiamo concludere queste considerazioni senza collegare la crisi del nostro turismo ad un evidente fallimento politico. Che dire? L’aeroporto é deserto, il porto non ha futuro, la ferrovia é praticamente inesistente, i collegamenti viari hanno un che di secolare, e infine il bacino di carenaggio, stanco di aspettare, che si distacca da solo.

Da dove puó  iniziare la ripresa?

 

 

I Commenti sono chiusi

Cerca
bed and breakfast RUA NUOVA

Clicca sull'Immagine x Ingrandire la locandina
Bed And Breakfast
RUA NUOVA

Calendario
giugno: 2019
L M M G V S D
« mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Visite