Archivi
Categorie

di Aldo Messina

Dal profondo del cuore vi auguriamo un felice Natale ed un nuovo anno che possa essere finalmente sereno.

Ci scusiamo per l’assenza, in copertina, di una immagine del Presepe con Gesù Bambino. Lo abbiamo fatto per non urtare la sensibilità di certi fedeli di Allah. D’altronde, la politica del gesuita Papa Bergoglio va in questa direzione, se è vero che la Chiesa odierna ha aperto le sue porte ai musulmani a scapito dei cristiani, anticipando forse i tempi della islamizzazione della fede cristiana. Una apertura a 360 gradi quella del Papa, che ha spinto alcune scuole a rifiutare i presepi e i canti del Natele cristiano perché una sparuta minoranza (al momento) di alunni musulmani avrebbero potuto sentirsi “offesi” dalle tradizioni religiose di casa nostra.

D’altronde, anche l’Unione Europea ce la sta mettendo tutta per cancellare l’identità cristiana dell’Europa in nome di una strana “neutralità” nei confronti di religioni extra-europee.

Tornando alla Chiesa Cattolica: poiché i fedeli praticanti, quelli che vanno a Messa la domenica, sono sempre di meno, il Papa gesuita sta meditando di vendere alcuni luoghi di culto al maggiore offerente. Vedrete che tra i “maggiori offerenti” ci saranno  tante pie istituzioni musulmane, magari in previsione di trasformare le nostre chiese in altrettante moschee.

Vorrei precisare: non abbiamo nulla contro le religioni straniere. Che facciano liberamente il loro corso e curino le anime dei loro fedeli. Ma questo, però, senza voler prevaricare la religione, la tradizione, la cultura, gli usi e costumi dei paesi che li ospitano.

Ma tant’è… Che la Chiesa bergogliana faccia pure quello che vuole, ma non pretenda che tutti si sia obbligati a seguirne le direttive. Anche la diminuita partecipazione ai riti è la dimostrazione che tra i vertici della Chiesa e i fedeli la distanza è sempre più ampia.

Naturalmente, non ci permettiamo di sindacare questo o un altro Papa, tutti padroni di interpretare la religione secondo il loro sentire. Ma, certamente, questo Papa ci sembra ben lontano dall’eredità di Papa Giovanni Paolo II e di Papa Benedetto XVI.

Dal canto nostro, restiamo convintamente cristiani, anche se forse non proprio apostolici e romani. Ecco perché questo Natale “neutrale” ci sembra un po’ diverso da quelli della nostra tradizione.

In ogni caso, Buon Natale. Buona festa della nascita di Gesù, il Gesù dei veri cristiani.

 

I Commenti sono chiusi

Cerca
bed and breakfast RUA NUOVA

Clicca sull'Immagine x Ingrandire la locandina
Bed And Breakfast
RUA NUOVA

Calendario
agosto: 2019
L M M G V S D
« lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Visite