Archivi
Categorie

IL BESTIARIO DUE, OVVERO UN CAMPIONARIO DEGLI STRAFALCIONI DEI MATURANDI E DEI DOCENTI

di Pino Alcamo

Il bestiario” era il titolo ironico di un articolo, da me pubblicato qualche tempo fa, che riferiva di una “relazione di esami”, redatta dal Presidente di una “Commissione per l’abilitazione di 316 docenti di scuola media superiore”, inviata, nel mese di dicembre del 1983, al Ministero della Pubblica istruzione. -

La relazione conteneva un “campionario di strafalcioni”, registrati durante le interrogazioni. -

Ritenni allora che fossero “strafalcioni al limite della credibilità, della verosimiglianza”, perché non riguardavano i soliti c.d. “studenti”, cioè coloro che “senza studiare”, raggiungono ugualmente e agevolmente i  gradi più alti degli studi. -

Riguardavano, invece, “docenti” (si fa per dire), in possesso di requisiti, almeno formali: laurea, insegnamento nella scuola media superiore, esito positivo di una prova scritta. -

Gli strafalcioni riguardavano l’abilitazione all’insegnamento di tre discipline: Italiano, Storia e Educazione Civica, Geografia. -

Le “risposte ai quesiti” suscitavano, istintivamente, ilarità irrefrenabile, seguita da incredulità, riflessioni amare, indignazione. -

La relazione, ritenuta scomoda, ovviamente, rimase nei cassetti ministeriali, non avendo avuto alcun seguito. -

II

Il “Bestiario Due” raccoglie e ripropone un campionario di strafalcioni, commessi dai “maturandi degli ultimi anni” e da alcuni loro docenti. -

Sono stati raccolti dal “Sito Skuola.net” su segnalazione di alcuni studenti in sede di esami, e da “Orizzonte Scuola” di Facevo. -

Gli strafalcioni possono essere aggregati, per una migliore lettura, secondo le materie di esame. -

Queste le perle in materia di “Letteratura italiana”:

1-leopardi, noto estetista, ha composto il romanzo “I malavoglia”;

2-Leopardi era un “illuminista”;

3-Il romanzo “Gente di Dublino” è ambientato a Londra;

4-Ma chi diamine ha scritto il Diario di Anna Frank ? domanda di un compagno di banco durante la terza prova;

5-Il più celebre romanzo di Pirandello sarebbe “Il fu Mattia Bazar”;

6-Nel “Paradiso” Beatrice ha fornito a Dante l’ecstasy;

7-Enea e Didone erano due lesbiche;

8-Leopardi era un umorista. Secondo altri, invece, era uno sfigatello, triste e depresso perché la sua fidanzata, Silvia, l’aveva mollato per un altro e non lo aveva più cercato. -

9-Tra Guelfi e Ghibellini ci furono guerre intestinali;

10-Renzo e Lucia muoiono alla fine dei “Promessi sposi”;

11-Tacito scrisse la biografia di Adolf Hitler.-.

 

III

Queste le perle di Storia:

1-Nel corso della seconda guerra mondiale i tedeschi invasero la Germania;

2-L’Urss sarebbe la sigla di una organizzazione terroristica, che ha fatto gli “anni di piombo in Italia”;

3-Hitler sterminò la razza ariana;

4-La seconda guerra mondiale iniziò nel 1945;

5-Craxi era il vice di Garibaldi in Sicilia;

6-Le teorie di Martin Lutero ottennero larga diffusione grazie all’invenzione della stampa, che gli permise di tappezzare la città di volantini;

7-La catena di montaggio fu inventata dall’attore Harrison Ford;

8-De Gasperi era un ministro di Berlusconi;

9-In Italia i comunisti sono stati al Governo sino a Mani Pulite, che erano “Una legge che ha abolito i corrotti”. -

10-La “guerra fredda” è stata combattuta in pieno inverno. -

11-Mussolini ha combattuto assieme ai partigiani;

12-Le Brigate Rosse erano un gruppo di soldati attivi nel ventennio fascista;

13- Napoleone Bonaparte si distinse nella seconda guerra mondiale, durante la quale sono state impiegate le famose navicelle spaziali;

14-Il Terremoto di Hiroshima nel 1945 pose fine alla guerra. -

Queste le perle di Filosofia:

1-Cartesio è il filosofo del “cogito ergo rum”;

2-Kant è il pensatore dell’ “aperitivo categorico”. -

Queste le perle varie di Geografia, di Scienza, di Storia dell’Arte:

1-La capitale dell’Inghilterra è Berlino;

2-I muscoli sotto sforzo producono latte;

3-Il vello d’oro è un muscolo del corpo umano;

4-La mitica “Gioconda” si trova a Lourdes;

5-IL mare “Mar Occo” non si trova sulla carta geografica;

6-Il duomo di Milano sarebbe un esempio di “architettura fascista;

7-I comunisti sarebbero impiegati dei Comuni. -

IV

Viene da chiedersi in quale scuola gli autori di tali strafalcioni abbiano studiato, con quali docenti, come sia possibile che siano arrivati indenni all’esame di maturità.-.

Ma la domanda più pregnante resta quella di sapere perché siano stati dichiarati maturi. -

E’ notorio, difatti,  che i maturandi hanno superato, negli ultimi anni, la prova nel 99,9%. -

Costoro andranno ad inquinare le aule universitarie, a ritardare per ovvi motivi la laurea dei migliori, delle eccellenze. -

Conseguiranno un titolo di studio senza contenuti culturali, generici e specifici, e creeranno “mediocrità” in tutte le branche sociali: scuola, cultura, amministrazione, politica. -

Ma anche i docenti, che li hanno promossi, hanno le loro pecche, secondo le fonti prima indicate:

1-Una professoressa avrebbe corretto, in un tema, il termine “senza”, sostituendolo con “sensa”;

2-Un collega della stessa ha sbagliato il congiuntivo, affermando “se dovreste”;

3-Altro collega, sconoscendo il poeta Caproni, avrebbe pronunciato la frase “E questo chi c**o è?”;

4-Don Abbondio è diventato, per alcuni, Don Antonio; Giuseppe Ungaretti, invece, Lorenzo Ungaretti;

5-Oscar Wilde sarebbe un estetista;

6-“Anna Karenina” sarrebbe stata scritta da Dostoevskij anziché da Tolstoi;

7-La seconda guerra mondiale sarebbe iniziata nel 1915;

8-Il dipinto di Picasso “Guernica” sarebbe opera di Van Gogh;

9-La famosissima frase della Divina Commedia “Lasciate ogni speranza o voi che entrate” sarebbe stata attribuita a Manzoni.-

Il tutto non può, comunque, sconcertare più di tanto chi conosce l’abisso culturale in cui è piombata la scuola italiana.-

L’ultimo esempio di “inquinamento politico” si è verificato con il risultato delle elezioni politiche del 4 Marzo 2018.-

L’inquinamento delle altre branche della vita sociale è costante, continuo e irreversibile.-


 

I Commenti sono chiusi

Cerca
bed and breakfast RUA NUOVA

Clicca sull'Immagine x Ingrandire la locandina
Bed And Breakfast
RUA NUOVA

Calendario
gennaio: 2019
L M M G V S D
« dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Visite