Archivi
Categorie

UN LIBRO DENUNCIA DELL’IMPRENDITORE TRAPANESE ANDREA BULGARELLA

“La partita truccata” è il titolo del libro dell’imprenditore edile valdericino Andrea Bulgarella e dello scrittore  giornalista marsalese Giacomo Di Girolamo, Rubbettino Editore, presentato il pomeriggio del 5 Gennaio 2018 alla Tonnara di Bonagia di Valderice, nella sala “Malfaraggio”.

Erano presenti gli autori, è sopravvenuto l’assessore regionale alla cultura Vittorio Sgarbi. Ha moderato Fabio Pace, giornalista trapanese.

Il successo di pubblico è stato notevole. Erano presenti giornalisti, professionisti, sindaci, amici, compaesani degli autori.

Bulgarella narra la sua “storia imprenditoriale”, e Di Girolamo gli presta le sue parole in maniera brillante, magistrale, efficace.

Il libro reca come sottotitolo “Mafia, giustizia, banche, poteri forti: una storia italiana”.

Bulgarella, difatti, denuncia tutte le connivenze, le scorrettezze, le “cecità”, le piccole e le grandi infamità viste in Sicilia e in Italia, nella sua lunga carriera imprenditoriale.

La “Partita Truccata”, per lui, sarebbe quella in cui viene trascinato da un Ufficio Giudiziario di Firenze, che lo accusa di “contiguità con la mafia trapanese”, fatto già ritenuto insussistente dall’Ufficio del riesame competente, in attesa del giudizio della Corte di Cassazione.

Le “partite truccate”, raccontate nella storia, sono, però, innumerevoli e riguardano gli “appalti di opere pubbliche”, aggiudicati quasi sempre, con l’intervento della mafia, ai medesimi soggetti.

Riguardano “i rifiuti, le omissioni, i ritardi, gli inadempimenti della burocrazia, locale, regionale, nazionale”, che costituisce la “zavorra della efficienza e della operatività della pubblica amministrazione italiana”.

Un fenomeno a tutti noto, da ritenere solamente vergognoso.

Riguardano le “rapine” operate dalle banche nazionali a danno di quelle locali, che sono tutte scomparse perché incorporate dalle prime.

E’ un “libro esplosivo”, che si legge di un fiato, perché di pagina in pagina genera l’aspettativa e crea l’ansia degli sviluppi ulteriori della storia.

E’ un libro che rivela “parecchi episodi di dubbia moralità e di criminalità”, relativi alla vita imprenditoriale, amministrativa, delle associazioni mafiose, della città di Trapani, che molti sicuramente sconoscono.

E’ un libro che “merita e bisognerebbe diffondere nelle scuole” di ogni ordine e grado, perché i ragazzi, i giovani comprendano le acrobazie, i sacrifici, le aggressioni che una vita operosa ed onesta comporta.

E’ “l’urlo di un uomo-imprenditore”, di cui nessuna delle istituzioni ha voluto ascoltare le denunce accorate, documentate.

Come brillantemente ha sottolineato qualcuno, solo “l’amore per le cose belle”, realizzate in ogni luogo dal Bulgarella, ha salvato costui dalla disperazione e dall’abbandono di ogni attività.

 

 

I Commenti sono chiusi

Cerca
bed and breakfast RUA NUOVA

Clicca sull'Immagine x Ingrandire la locandina
Bed And Breakfast
RUA NUOVA

Calendario
agosto: 2018
L M M G V S D
« giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Visite