Archivi
Categorie

                                                                                                                                                                                                      di Michele Megale

Abbiamo pubblicato, nella scorsa edizione, la biografia di alcuni trapanesi che si sono distinti per la loro opera politica fuori dal territorio trapanese.

Proseguiamo questo mese con il ricordo di altri tre nostri illustri concittadini divenuti, nel tempo, sindaci di Palermo e di Venezia.

ELDA PUCCI

 

Elda Pucci nacque a Trapani il 2 febbraio 1928. Il padre, Stefano, fu avvocato ed esponente di primo  piano del fascismo trapanese. 

Elda si laureò a Palermo in medicina, specialista e docente di Chimica pediatrica, per diversi anni è stata primario presso l’Ospedale “Di Cristina” di Palermo.

E’ stata eletta sindaco di Palermo il 19 aprile 1983 da una maggioranza del pentapartito del tempo e rimase in carica fino al 13 aprile 1984.

Durante la sua candidatura, per la prima volta, il comune di Palermo ebbe a costituirsi “parte civile” in un processo di mafia.

Nel 1989 si presentò alle consultazioni europee con la lista composta da PLI e PRI e venne eletta al Parlamento Europeo. Qui fece parte della Commissione che ebbe a trattare i problemi della Repubblica Iugoslava (marzo 1992-luglio 1994).

Si adoperò moltissimo per aumentare, sui mercati internazionali, la presenza dei prodotti siciliani.

Venne invitata dal Governo inglese ed ebbe modo di incontrare il primo ministro, signora Margaret Thatcher ed il sindaco di Londra.

Punto di riferimento di tantissimi siciliani e trapanesi in particolare, per la sua alta professionalità nel campo pediatrico, morì a Palermo il 14 ottobre 2005.

MANLIO OROBELLO

 

Manlio Orobello è nato a Salemi il 7 maggio del 1943.

Si diplomò presso l’Istituto Nautico di Trapani nel 1962 e dopo un’esperienza di ufficiale della Marina mercantile, si laureò in Geologia presso l’università di Palermo.

Iscritto al PSI, e molto vicino all’onorevole Bettino Craxi, diviene Segretario Provinciale del partito e poi componente del Comitato centrale. Nel 1980 viene eletto Consigliere Provinciale a Palermo e ricopre la carica di assessore al Patrimonio dal 1982 alm1985.

Nel 1990 approda al Consiglio Comunale divenendo capogruppo del PSI e, nel 1991 vice sindaco e Assessore all’Urbanistica e Centro Storico. Il 4 dicembre 1992 è infine eletto sindaco della città. Carica che ricopre fino al 18 aprile 1993.

E’ stato il primo sindaco socialista di Palermo.

GIOVAN BATTISTA GIANQUINTO

 

Un trapanese sindaco di Venezia.

Nato il 26 febbraio 1905 a Trapani, risiedeva a Venezia Lido.

Dottore in legge e avvocato, fu sindaco di Venezia per diversi anni.

Membro del PCI, lo ricordiamo, negli anni ’50, durante una delle sue brevi apparizioni a Trapani, abbiamo avuto occasione di incontrarlo per rivivere le sue lunghe esperienze veneziane e i suoi ricordi trapanesi.

Per due legislature è stato eletto Deputato della circoscrizione di Venezia- Treviso.

La città di Venezia lo rammenta come uno dei suoi più autorevoli rappresentanti.

I Commenti sono chiusi

Cerca
bed and breakfast RUA NUOVA

Clicca sull'Immagine x Ingrandire la locandina
Bed And Breakfast
RUA NUOVA

Calendario
agosto: 2019
L M M G V S D
« lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
Visite