Archivi
Categorie

Archivi per la categoria ‘Articoli’

di Aldo Messina

Era il 1320 quando Dante Alighieri scriveva:  “Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello!…”

Settecento anni, sette secoli. È cambiato nulla da allora? Non credo. Leggi il resto di questo articolo »

Nell’attesa delle prossime elezioni amministrative e di un “vero” sindaco che faccia uscire questa città capoluogo dal buio e dalla tristezza in cui riversa ormai da troppo tempo, in questi giorni, anche se in sordina, si dibatte sul referendum istitutivo del comune di Misiliscemi. Leggi il resto di questo articolo »

A TRAPANI ENTRA IN FUNZIONE LA RACCOLTA RIFIUTI DIFFERENZIATA

MA IN POCHI  LO SANNO  E NON SANNO COME FARE

 

A Trapani si comanda alla grande ma, alla Ponzio Pilato, ci si lava le mani addossando ad altri colpe che, probabilmente non hanno. Leggi il resto di questo articolo »

DA 56 ANNI SERVE LA CHIESA

 

In questo mese di Aprile 2018 Mons. Antonino Adragna festeggia i suoi 80 anni, di cui 56 dedicati interamente alla chiesa.

Il prelato è molto conosciuto e stimato a Trapani e non solo, per essere stato anche parroco della Cattedrale di san Lorenzo di Trapani.

Lo abbiamo incontrato per conoscere meglio la vita civile ed ecclesiale di questo nostro concittadino. Leggi il resto di questo articolo »

Disoccupazione in aumento, il settore turistico in piena crisi  (causa aeroporto),

espatrio  di giovani, redditi inferiori alla media.

Il dottor Vito Di Bella, lo scorso 27 marzo ha tenuto, presso la Libera Università Tito Marrone di Trapani, una conferenza sul PIL (prodotto interno lordo) con riguardo al territorio della nostra provincia e del nostro capoluogo. Leggi il resto di questo articolo »

TRA LUCI ED OBRE E’ TORNATA LA POCESSIONE DEI MISTERI

MA ANCORA SCONTA GLI ERRATI PERCORSI DEGLI ULTIMI ANNI

 

Una manifestazione dove si è salvata la parte religiosa e non è brillata quella laica a causa dei precedenti errori che avevano allontanato molti trapanesi non più disposti a seguire i gruppi tra stradine e vicoli dove non ci si poteva arrivare o soffermare. Leggi il resto di questo articolo »

Un’altra benemerita iniziativa del Centro Studi Dino Grammatico: la pubblicazione del volumetto «L’avvocato Francesco Rallo e lo strano caso del Mostro di Trapani». Leggi il resto di questo articolo »

di Pino Alcamo

I

Da diverse settimane è stato accertato l’inquinamento dell’acqua della rete idrica del Comune di Trapani nelle zone interessanti le Vie Lonero, XI Maggio, Castellammare, Milo, Conte Agostino Pepoli.- Leggi il resto di questo articolo »

di Elio D’Amico

Abbiamo, nella puntata precedente, parlato della mancanza di frigorifero in casa e quindi della difficoltà di conservare a lungo i cibi: la diretta conseguenza era che non esistevano le maxi spese odierne, e tutto si comprava alla bisogna. Leggi il resto di questo articolo »

di Tonino Perrera

Pare che il focolaio della peste nacque in Algeria agli inizi del 1817, mentre la Tunisia – con essa confinante – era rimasta indenne perché all’epoca, essendo in guerra con questa Nazione, non aveva rapporti commerciali. Ma quando nel novembre di quell’anno si raggiunse un accordo e fu ristabilita la pace, il riallacciamento dei rapporti tra i due paesi favorì il diffondersi della peste anche in Tunisia. Leggi il resto di questo articolo »

Cerca
bed and breakfast RUA NUOVA

Clicca sull'Immagine x Ingrandire la locandina
Bed And Breakfast
RUA NUOVA

Calendario
maggio: 2018
L M M G V S D
« apr    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Visite